QUANDO TI HO VISTA (Ciampi - Marchetti)

Quando t'ho vista seduta accanto a me,
le labbra aperte ai suoni del mattino,
volevo tacere,
porre fine
al ricominciare.
Ma mi chinai e colsi tra le foglie
il suo sorriso tornato dal passato.
Si volse veloce,
pose il viso
nel centro del mio cuore.

Quando la vedo seduta accanto a me,
le lunghe gambe distese e felici,
ripenso a quel giorno
quando sedemmo
per caso vicini.