RAPTUS (Ciampi - Pavone - Marchetti)

Avvocato, ti aspettavo, mi affido a te, tirami fuori.
Capisco che è molto grave,
cercherò di essere preciso,
cercherò di ricordare...

La sabbia era fresca sulla riva del mare,
la spiaggia deserta, la voglia di amare.
Distesa felice mi tendeva la mano,
io senza pensieri guardavo lontano,
guardavo sottocchio il suo seno scoperto,
le sue gambe nude
l'attesa un tormento.
Distratto lo sguardo in un placido volo
catturai nella luce l'ombra di un uomo.
Scattai come un arco, la morte nel cuore,
sicuro di perdere tutto per amore...

Un colpo preciso nel centro degli occhi.
Lo vidi cadere, sembrava una statua.
Il sole era caldo, di colpo svanì.
Non so come avvenne, è stato così.

Mi raccomando a te, tirami fuori.
E se incontri Maud
dille che è proprio e veramente nel mio cuore.