TRA LUPI (Ciampi - Marchetti)

Le mani convulse coglievano tremanti
grappoli d'uva rossa come la sua ferita.
Ferita del cuore per la fame del corpo
ferita del corpo per il dolore del cuore.
Gli occhi stravolti,
le braccia colme,
fuggì per i campi in cerca di un rifugio.
Da una collina vicina
sedute in silenzio per un giusto riposo,
centinaia di occhi scoprirono il furto
e urlarono in coro:
al ladro, al ladro, al ladro...
Egli volse la testa e li mise a tacere,
poi riprese la fuga
ad inseguire la dignità esasperata.