UN GIORNO O L'ALTRO TI LASCERÒ (Ciampi - Reverberi - R. Ciampi)

Un giorno o l'altro ti lascerò,
tu non mi credi,
eppure sai che sono stanco
di chiederti perdono,
di non aver più pace,
di non poterti dire
che sono solo.

La nostra vita
è sempre stata un'avventura:
noi non ci siamo mai amati,
ci siamo fatti solo del male.

Un giorno o l'altro ti lascerò,
tu non mi credi
ma sul far della sera,
mentre la nebbia scende,
in mezzo a quel silenzio
io troverò il coraggio
di dirti addio.